Avverbi e pronomi Interrogativi

Gli avverbi ed i pronomi interrogativi sono quelle particelle che servono per fare delle domande.
Molto spesso possono essere utilizzati anche da soli: "chi?", "dove?", "quando?".
I pronomi interrogativi in alcuni casi in italiano concordano con l'oggetto a cui si riferiscono: "quanto?", "quanti?", "quante?".
In polacco succede la stessa cosa, ma ad esempio non per "quanto" (che si dice "ile"), ma per "quale", che si traduce:
- "który ": se mi riferisco a qualcosa di maschile (es. quale uomo?)
- "która" se mi riferisco a qualcosa di femminile (es. quale ragazza?)
- "które" se mi riferisco a qualcosa di neutro (es. quale bambino?).

Di seguito una lista dei principali pronomi ed avverbi interrogativi in polacco:

chi? = kto?

a / con / per ... chi? = ... kim?

cosa? = co?

come? = jak?

quale? = który (M)?, która (F)?, które (N)?

quanto? = ile?

dove? = gdzie?

da dove? = skąd?

verso dove? = dokąd?

perché? (domanda, equivalente a "why" in inglese) = dlaczego?

perché...(spiegazione, equivalente a "because" in inglese) = dlatego (formale) / bo (informale)...

czy...? introduce le domande che prevedono una risposta sì o no. Assomiglia al "do" in inglese, o al "¿" in spagnolo.


Vi risultano difficili da apprendere?

Sappiamo che la nostra mente lavora con 5 sensi, e noi stiamo appena usando l'udito - che, con i suoni nuovi del polacco, potrebbe non risultare molto efficace.
Cerchiamo di agganciare allora le conoscenze che già abbiamo a quelle nuove, in modo da ridurre lo sforzo:

kto: vi è una filastrocca per bambini in polacco: "puk puk! kto tam? Hipopotam!", ovvero "toc toc! chi c'è? L'ippopotamo!"

kim: molti di noi da adolescenti ricorderanno le sigarette "Kim al mentolo". A chi offri una Kim? A nessuno perché nessuno fuma.

co: cosa? co-sa? co? Le prime due lettere di "cosa?" in italiano sono sufficienti per esprimere lo stesso concettoin polacco, (però in polacco si pronuncia /tso/? )

jak: avete già imparato la frase "Jak się masz?", ovvero letteralmente "come ti hai?" - mentre noi in italiano diciamo "come stai?".


który/a/e: Ecco una frase che sentirete spesso in Polonia: "która godzina?" - "Che ora è?" - ovvero letteralmente "quale ora è?".

ile: pensate a "ile kosztuje?", ovvero "quanto costa?".

gdzie: c'è stata una volta una protesta da parte degli estremisti cristiani polacchi che non volevano venisse rimossa la croce commemorativa dei parlamentati morti in aereo dal parlamento, e gridavano a gran voce "gdzie jest krzyż", ovvero "dov'è la croce?" - ecco il video remixato da qualche polacco in maniera derisoria.


skąd? e dokąd?: come con la grammatica tedesca, è importante dividere le parole complesse in modo da capire il significato delle parti singole ed utilizzare queste ultime per costruire nuove parole.
Abbiamo in polacco la preposizione "z", che per motivi fonetici può trasformarsi in "s", e significa "da". Abbiamo poi "do", che in polacco significa "a". Mettiamo che "kąd" anticamente significasse "dove", ed otterremo "s-kąd: da dove" e "do-kąd: a dove".

dlaczego e dlatego: "dla" significa "per" in polacco, quindi le parole cominciano con la stessa base: "perché", e "czego" o "tego" significano "che, il quale". Quindi in realtà polacco ed italiano ragionano alla stessa maniera: "per - che" corrisponde a "dla - czego/tego".


czy: come esercizio lascio a voi trovare l'associazione o l'etimologia, anche perché ho finito sia conoscenze che fantasia.



Esercizi:


AVVERBI INTERROGATIVI

AVVERBI INTERROGATIVI

Completa l'esercizio inserendo i pronomi interrogativi in polacco.
1) masz na imię? jesteś? - come ti chiami? di dove sei?
2) chcesz długopis ? niebieski? - quale penna vuoi? azzurra?
3) kosztuje? - quanto cosa?
4) to jest?- cos'è questo?
5) się masz? - come stai?
6) jest Ania? - dov'è Ania?
7) się pani nazywa? - come Si chiama?
8) to robisz? że to mnie bawi! - perché lo fai? perché mi diverte!
9) chcesz iść do kina albo na dyskotekę? - vuoi aindare al cinema o in discoteca?
10) przyszliśmy? jesteśmy? idziemy? - da dove veniamo? chi siamo? dove andiamo?
11) godzina? - che ora (è)?
12) przepraszam, jest przystanek autobusowy? - scusi, dov'è la fermata dell'autobus?
13) dziecko jest twoje? - quale bambino è il tuo?
14) przepraszam, to znaczy? - scusi, cosa significa?
15) masz lat? - quanti anni hai?

7 commenti :

  1. stessa domanda di prima: skad ti vengono certi esempi????????? ahahahah =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Skąd jesteś? (da dove vieni?-di dove sei). Skąd masz ten naszyjnik? (la traduzione letterale è:da dove hai quella collana?/la traduzione propria invece è: dove hai preso quella collana). Oppure ancora "Skąd to wiesz", la traduzione letterale è -da dove lo sai?, quella propra -come lo sai?

      Elimina
  2. Ciao! innanzitutto complimenti per il sito, lo sto trovando molto utile. Volevo solo fare una precisazione: tu parli di dlaczego e dlatego ma non parli proprio di 'bo', che in teoria e' la parola che vuol dire 'because'. es: dlaczego jestes w polsce? BO tutaj mam prace (perche' sei in polonia? perche' qui ho lavoro). Dlatego e' piu' tipo 'that's why!' in inglese. Es. nel dialogo in questione, il tipo che fa la prima domanda avrebbe potuto dire 'ah, dlatego'. Per il resto nulla da ridire ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani!
      Aggiungeremo il BO appena possibile :-)
      Daniele

      Elimina
    2. Alla fine la nostra madrelingua (la mia ragazza) mi dice che dlatego è formale e bo è informale...in ogni caso come puoi vedere BO è stato aggiunto e ora anche nell'esercizio è possibile scegliere BO come risposta corretta ;-)

      Elimina
  3. Grazie mille per il sito, mi è utilissimo. Abito in Polonia da 8 mesi e sono sicura che se avessi cominciato prima studiare da qui il mio livello di polacco sarebbe sicuramente migliore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è cominciare ;-)
      Fra 6 mesi non dirai la stessa cosa, quando inzierai a parlare polacco.

      Elimina

Adsense Mobile