Il Genitivo

Genitivo: di chi? / di che cosa? - Dopełniacz: kogo? / czego?


Il caso "genitivo" si utilizza per esprimere possesso, o per specificare - si chiama del resto "complemento di specificazione":

  • possesso, es. il pallone di Konrad: piłka Konrada.

  • specificazione, es. il prezzo della benzina: cena benzyny.

  • quando il complemento oggetto (chi? che cosa?) è negato: non ho soldi: nie mam pieniędzy.


  • assieme a certi verbi:
- "aver paura di/temere": "bać się" es. ho paura dell'esame: boję się egzaminu.
- "odiare": "nienawidzić", es. odio gli alieni: nienawidzę Obcych.
- "prestare attenzione": pilnować, es. quando guidi stai attento ai bambini!: kiedy prowadzisz pilnuj dzieci.
- "aver bisogno di": "potrzebować", es. mi serve un'auto: potrzebuję samochodu.
- "ascoltare": "słuchać", es. ascolto musica: słucham muzyki.
- "cercare": "szukać", es. cerco le mie chiavi: szukam moich kluczy.
- "insegnare/imparare", es. "uczyć/uczyć się", es. imparo il polacco: uczę się polskiego.
- "utilizzare": "używać", es. utilizzo la mia intelligenza: używam mojej inteligencji.
- "dimenticare": "zapomninać", es. ho dimenticato tutto: zapomniałem wszystkiego.
- "desiderare": "życzyć", es. desidero quello che non ho: życzę sobie tegoczego nie mam.
  • Con espressioni di quantità:
- molto (dużo): es. ci sono molte uova: jest dużo jajek.
- poco (mało): es. ho poco zucchero: mam mało cukru.
- un po' (trochę): es. c'è un po' di pane: jest trochę chleba.
- misure: es. un bicchiere d'acqua: szklanka wody.
- dopo il numero 4 (escluso): es. cinque uova freschepięć świeżych jajek.
quando in italiano utilizziamo “un po' di": es. ti verso un po' di thé?: nalać ci herbaty?


  • Con espressioni tipo "non c'è" (nie ma), "non c'era/non ci fu" (nie było), "non ci sarà" (nie będzie), es. non c'è zucchero: nie ma cukru.



  • Con alcune espressioni di luogo:
- "da" ("od" o "z"): es. vengo dall'Italia, aspetto da un'ora: pochodzę z Włoch, czekam od godziny.
    - "da" ("u"): es. sono da Konrad: jestem u Konrada.
      - "a" (do): es. vado a Cracovia: jadę do Krakowa.
        - "per" (dla): es. un regalo per te: prezent dla ciebie.
          - "vicino a, presso" (koło/obok): es. sono vicino a casa tua: jestem blisko twojego domu.
            - "senza" (bez): es. sono senza soldi: jestem bez pieniędzy.



            • Con alcune espressioni di tempo:
            quei giornitych dni.
              il quattro Settembreczwartego września.


              Il Genitivo Singolare


              Per formare il caso genitivo singolare, devo aggiungere le seguenti terminazioni alla forma base a seconda se voglio declinare un nome o un aggettivo:


              GENERE
              AGGETTIVO
              NOME
              Maschile animato
              - ego
              - a
              Maschile non animato
              - ego
              - a / u
              Femminile e Neutro
              - ej
              - ego

              - y / i (se il nome finisce con -k, con -g o con -j)

              - a


              Come possiamo notare, neutro e femminile si declinano in maniera uguale, mentre il maschile cambia a seconda se declino un oggetto (foglio, pomodoro), o un essere animato (uomo, cane).


              Il Genitivo Plurale

              Come si può vedere, il genitivo plurale presenta ben pochi problemi:

              GENERE
              AGGETTIVO
              NOME
              Maschile
              - ych
              - ów
              - i
              - y
              Femminile
              - ych
              - ø
              - i
              - y
              Neutro
              - ych
              - ø


              L'aggettivo del genitivo plurale finisce sempre in "ych", mentre il nome ha più o meno le stesse terminazioni in tutti i generi.


              I Pronomi Personali al Genitivo


              NOMINATIVO
              GENITIVO
              ITA
              POL
              ITA
              POL
              ITA
              POL
              ITA
              POL


              MASCHILE
              FEMMINILE
              NEUTRO
              io
              ja
              il mio
              mój
              la mia
              moja
              il mio
              moje
              tu
              ty
              il tuo
              twój
              la tua
              twoja
              il tuo
              twoje
              lui/esso
              on/ono
              il suo (di lui/di esso)
              jego
              la sua (di lui/di esso)
              jego
              il suo (di lui/di esso)
              jego
              lei
              ona
              il suo (di lei)
              jej
              la sua (di lei)
              jej
              il suo (di lei)
              jej
              noi
              my
              il nostro
              nasz
              la nostra
              nasza
              il nostro
              nasze
              voi
              wy
              il vostro
              wasz
              la vostra
              wasza
              il vostro
              wasze
              loro
              oni/one
              il loro
              ich
              la loro
              ich
              il loro
              ich


              ATTENZIONE: Abbiamo appena studiato il pronome possessivo – ovvero quel composto che sostituisce il nome –, ma esiste anche l'aggettivo possessivo – che, al contrario, va insieme al nome.
              Un esempio di pronome possessivo è “Mi presti la tua? (sottinteso auto)”, un esempio di aggettivo possessivo è “Mi presti la tua macchina?”. In polacco tuttavia, a differenza dell'inglese, non sembra esserci poi tanta differenza.
              Pronomi ed aggettivi possessivi vanno ovviamente declinati, secondo gli schemi classici:
              es. Quella è la tua mamma, questa è la mia: To jest twoja mama, to jest moja
              es. Tu regali fiori alla tua mamma, io regalo un vestito alla mia: ty dajesz swojej mamie kwiaty, ja mojej ubranie.




              Esercizi:


              Il Genitivo

              Il Genitivo

              Completa le seguenti frasi inserendo i nomi e gli aggettivi tra parentesi declinati al gentitivo.

              Una volta terminato l'esercizio, se non riesci a trovare le risposte corrette puoi visualizzale premendo "?" a fianco di ogni spazio.
              IL GENITIVO SINGOLARE

              Dziewczyna (twój brat) jest ładna. - La ragazza di tuo fratello è carina.
              Ubrania tej (dziewczyna) są bardzo eleganckie. - I vestiti della ragazza sono molto eleganti.
              Płacz (dziecko) budzi mnie każdej nocy. - Il pianto del bambino mi sveglia ogni notte.
              Nie jem (czekolada). - Non mangio la cioccolata.
              Szukam (ładna dziewczyna). - Cerco una bella ragazza.
              Długopis (uczeń) jest niebieski. - La penna dello studente è blu.
              Słodycze (mama) są zawsze najlepsze. - I dolci della mamma sono sempre i migliori.
              Mam prezent dla (mój tata). - Ho un regalo per mio papà.
              Już idę, jestem blisko (apteka). - Sto arrivando, sono vicino alla farmacia.
              Idę do (dom). - Vado a casa.
              Widziałeś oczy tego (dziwny chłopiec)? - Hai visto gli occhi del ragazzo strano?
              Boję się (zły wilk). - Ho paura del lupo cattivo.
              Szukam jakiejś (ładna roślina) na prezent. - Cerco una bella pianta da regalare.
              Pochodzę z (gorące miejsce), ale przeprowadziłem się do zimnego miejsca (zimne miejsce). - Vengo da un posto caldo, ma sono andato in un posto freddo.
              Przeprowadziłem się do (nowe miejsce). - Sono andato in un posto nuovo.
              Jestem w pobliżu (stary browar). - Sono vicino alla vecchia birreria.
              Cena (benzyna bezołowiowa) wzrosła. - Il prezzo della benzina verde è aumentato.
              Piłka (mały chłopiec) ma dziurę. - Il pallone del ragazzo giovane ha un buco.
              Słucham (piękna piosenka). - Ascolto una bella canzone.
              Czekam od (długi czas). - Aspetto da tanto tempo.
              Nie lubię twarzy (nowy prezydent). - La faccia del nuovo presidente non mi piace.
              Ten list napisałem do (mój drogi przyjaciel). - Questa lettera l'ho scritta per un caro amico.
              Okładka (przewodnik turystyczny) jest mokra. - La copertina della guida turistica è bagnata.
              Drzwi do (sklep, Marek) są otwarte. - La porta del negozio di Marek è aperta.
              Okno (czerwony dom) jest zepsute. - La finestra della casa rossa è rotta.
              Nie potrzebuję tego (zepsuty telewizor). - Questa televisione rotta non mi serve.
              Szukam (czerwony długopis). - Sto cercando una penna rossa.
              Ania nie czyta (czasopismo). - Ania non legge il giornale.


              IL GENITIVO PLURALE

              Nosy (dziecko) są zawsze czerwone. - I nasi dei bambini sono sempre rossi.
              Cena (papieros) wzrosła. - Il prezzo delle sigarette è aumentato.
              Wspomnienia (żołnierz) są interesujące. - I racconti dei soldati sono interessanti.
              Nie mam (pieniądz). - Non ho soldi.
              Pochodzę z (góra). - Vengo dalle montagne.
              Nauczyciel przygotowuje ćwiczenie dla swoich (zdolny uczeń). - Il professore prepara un esercizio per i suoi bravi alunni.
              Mam niespodziankę dla (mój drogy przyjaciel). - Ho una sorpresa per i miei cari amici.
              Słucham (dźwięk, las). - Ascolto i suoni della foresta.
              Szukam (mój but). - Cerco le mie scarpe.
              Jest dużo (jajko), ale mało (ziemniak). - Ci sono tante uova, ma poche patate.
              Jestem w pobliżu (stary dom). - Sono vicino alle case vecchie.
              Czekam od wielu (dzień). - Aspetto da tanti giorni.
              On się nie odzywa od (dwa, tydzień). - Non apre bocca da due settimane intere.
              Mam wiele (litr, świeże mleko). - Ho tanti litri di latte fresco.
              Wyniki (egzamin, inteligentny student) są zawsze dobre. - Il risultato degli esami degli alunni intelligenti è sempre buono.
              Nie znalazłem (interesujące czasopismo). - Non ho trovato giornali interessanti.
              On na nią czeka od wielu (rok). - La aspetta da lunghi anni.
              Nie mam (ładne ubranie) do noszenia. - Non ho bei vestiti da indossare.


              IL GENITIVO SINGOLARE E PLURALE

              Ręce (białe dziecko) są białe. - Le mani dei bambini bianchi sono bianche.
              On nie widział tego (film). - Lui non ha visto il film.
              Nie mam (praca), szukam (umowa) zlecenie. - Non ho un lavoro, e cerco un contratto a progetto.
              Słucham zawsze (ta sama wiadomość) w radiu. - Ascolto le solite notizie alla radio.
              Jest tak wiele (nowa rzecz) do nauki. - Ci sono tante cose nuove da imparare.
              Czekam od wielu (rok - plurale irregolare: "lata") i w końcu jest blisko celu (cel). - Aspetto da tanti anni, e finalmente sono vicino alla meta.
              Uwagi (ignorant) są bezużyteczne w porównaniu do tych, które pochodzą od (osoba inteligentna). - I commenti delle persone ignoranti sono inutili rispetto a quelli che vengono da una persona intelligente.
              Nie mam (niespodzianka) dla wszystkich, albo mam niespodziankę? - Non ho una sorpresa per tutti, o ho una sorpresa?
              Czy jajka (młoda kura) są mniejsze? - Le uova delle galline giovani sono più piccole?
              Lot (ptak) sprawia, że zapominam, że nie mam (dom). - Il volo degli uccelli mi fa dimenticare che non ho una casa.
              Kolor (czerwony grzyb) może być bardzo przyjemny. - Il colore dei funghi rossi può essere molto invitante.
              Kolor (polska flaga) to czerwony i biały. - Il colore della bandiera polacca è rosso e bianco.
              Wskazówki (zegar) oznaczają minuty i godziny. - Le lancette dell'orologio segnano i minuti e le ore.
              Nie mam (czerwony długopis), mam tylko niebieski. - Non ho penne rosse, ho solo penne blu.
              Święty Mikołaj ma wiele (prezent) dla (dobre dziecko). - Babbo natale ha tanti doni per i bambini buoni.
              Nie boimy się (polska gramatyka). - Non temiamo la grammatica polacca.
              Nie mam (mała moneta). - Non ho monete piccole.
              Słucham (dźwięk) (zepsuty samochód). - Ascolto il suono dell'auto rotta.


              PRONOMI AL GENITIVO ED AGGETTIVI POSSESSIVI
              I pronomi e gli aggettivi da inserire sono alla forma base, ma vale la pena di osservare anche quelli già inseriti declinati.

              brat jest zły, a dobry, ale siostra jest gorsza od twojej. - Mio fratello è cattivo, il tuo è buono, però mia sorella è peggio della tua.
              samochód jest zepsuty, a jest sprawny. - La loro macchina è rotta, la nostra funziona.
              pies zjadł mojego kota. - Il suo cane ha mangiato il mio gatto.
              Będziesz miał piękną dziewczynę, ale jest piękniejsza niż . - Avrai una bella ragazza, ma la mia è più bella della tua.
              Będziesz miała pięknego chłopca, ale jest słodszy niż . - Avrai un bel ragazzo, ma il mio è più dolce del tuo.
              dom spłonął, podczas gdy nie. - La loro casa è bruciata, mentre la sua no.
              Widzisz te psy? jest ten biały, ten czarny, a ….nie ma. - Vedi quei cani? Il mio è quello bianco, il tuo è quello nero, il suo...non c'è.
              ubrania są brudne, są czyste. - I vostri vestiti sono sporchi, i nostri sono puliti.
              skargi są głupie. - Le loro lamentele sono stupide.
              historia kończy się tam, gdzie zaczyna się . - La nostra storia finisce dove comincia la loro.
              Ojcze który jesteś w niebie…. wina, wina…. - Padre nostro che sei nei cieli...mia colpa mia colpa...
              lekcja polskiego jest skończona - La mia lezione di polacco è finita!

              11 commenti :

              1. Fantastico! Questo sito mi sta veramente dando una mano mentre studio polacco all'università. Grazie!

                RispondiElimina
              2. Grazie a voi per la costanza con cui visitate le pagine; gli esercizi sono scritti e corretti da madrelingua, ma se trovaste comunque imperfezioni non esitate a scriverle come commento.

                RispondiElimina
              3. Questa frase e' stata inserita nell esercitazione del genitivo plurale : Lui non ha visto il film.

                RispondiElimina
              4. @Anonimo: grazie mille per tutte le precisazioni! Come vedi sono già implementate :-)
                A volte mi chiedo se dietro i commenti anonimi vi siano insegnanti di polacco...

                RispondiElimina
              5. Molto interessante la pagina! Sono polacco che impara l'italiano e voleva sapere se ci sono anche gli italiani che imparano il polacco. Come si vede, ce ne sono alcuni. Complimenti per la tua pagina, mi piace tanto. Se hai alcune domande sulla lingua polacca, ti aiuterò.

                RispondiElimina
                Risposte
                1. Grazie Kamil,
                  Stiamo giusto lavorando all'ultima pagina della grammatica di base: il futuro. Appena la pubblichiamo saremo ben contenti se diversi madrelingua ci dessero un'occhiata.

                  Elimina
              6. Certo, nessun problema.

                Ciao e a presto!

                RispondiElimina
              7. Che significa: - ø? :)

                RispondiElimina
              8. ø in matematica e' il simbolo che significa "nullo", in questo caso significa che non si aggiungono desinenze

                RispondiElimina
              9. Vi segnalo un errore. E' stato confuso il 5 con il 4 - dopo il numero 4 (escluso): es. cinque uova fresche: cztery świeże jajka.

                RispondiElimina

              Adsense Mobile