I Pronomi Soggetto, Essere, Avere, Stagioni e Mesi

I pronomi soggetto


Ecco i pronomi soggetto polacchi, che, a differenza dell'italiano, hanno il genere maschile, femminile ed anche neutro:

io = ja

tu = ty

lui = on

lei = ona

esso = ono

Lei (cortesia, maschile) = pan

Lei (cortesia, femminile) = pani

noi = my

voi = wy

loro (maschi) = oni

loro (femmine) = one

Loro (cortesia, plurale) = państwo

Il neutro plurale, ovvero loro (oggetti), non esiste.



Essere ed avere


"essere" in polacco si dice "być" /bets/, sembra un po' il "to be" in inglese, no?

"avere" in polacco si dice "mieć" /miets/, un po' come un bambino che dice "mie!!!"


Il verbo essere presente


io sono
ja jestem
tu sei
ty jesteś
lui/lei/esso è
on/ona/ono jest
noi siamo
my jesteśmy
voi siete
wy jesteście
loro(maschi)/
loro(femmine) sono    
oni/one są



Il verbo avere presente


io ho
ja mam
tu hai
tmasz
lui/lei/esso ha
on/ona/ono ma
noi abbiamo
my mamy
voi avete
wy macie
loro(maschi)/
loro(femmine) hanno
oni/one mają



C'è, ci sono

"c'è" in polacco si dice "jest", ovvero "è", senza bisogno del "ci" prima del verbo; allo stesso modo "ci sono" si traduce con "są", ovvero "sono".
Alle domande "c'è?", "ci sono?" per rispondere "sì" si ripete il verbo essere: "jest", "są", per rispondere no si dice "nie ma", ovvero "non ha".

Es. "Czy jest Maria?", "Jest!/Nie ma!" ovvero "C'è Maria?", "Sì, c'è!/No, non c'è!"
Es. "Czy są grzyby?", "Są!/Nie ma!", ovvero "Ci sono funghi?", "Sì, ci sono!/No, non ci sono!"



Le stagioni ed i mesi in polacco

Di seguito le quattro stagioni ed il lessico collegato.

Primavera: Wiosna

Marzo: Marzec
Aprile: Kwiecień
Maggio: Maj
Fiori: Kwiaty
germogli: pędy
Pasqua: Wielkanoc

Estate: Lato
Giugno: Czerwiec
Luglio: Lipiec
Agosto: Sierpień
caldo: gorąco
mare: morze
sole: słońce
vacanze: wakacje

Autunno: Jesień
Settembre: Wrzesień
Ottobre: Październik
Novembre: Listopad
foglie: liście
funghi: grzyby
pioggia: deszcz

Inverno: Zima
Dicembre: Grudzień
Gennaio: Styczeń
Febbraio: Luty
freddo: zimno
neve: śnieg
ghiaccio: lód
Natale: Boże Narodzenie



Esercizi



Essere o Avere? Questo è il dilemma...

Essere o Avere? Questo è il dilemma...

Scrivi il pronome personale corrispondente:

io =
tu =
lui =
lei =
esso =
Lei (cortesia, maschile) =
Lei (cortesia, femminile) =
noi =
voi =
loro (maschi) =
loro (femmine) =
Loro (cortesia, plurale) =



Inserisci il verbo essere o avere completando le seguenti frasi

1) io ho tanti soldi: ja dużo pieniędzy
2) Lei è bella: ona piękna
3) hai delle banane?: jakieś banany?
4) sono stanco: zmęczony
5) siamo affamati: głodni
6) voi avete un nuovo computer: wy nowy komputer
7) siete contenti?: czy szczęśliwi?
8) lui è triste: on smutny
9) sei ubriaco? no, sono allegro!: pijany? Nie, szczęśliwy!
10) mio figlio è giovane: mój syn młody
11) mia nonna è vecchia: moja babcia stara
12) le mie bambole sono rotte: moje lalki zepsute
13) ha così tanto: on tak wiele
14) abbiamo venti bottiglie di vodka: dwadzieścia butelek wódki
15) loro hanno una nuova macchina: oni nowy samochód
16) Ci sono delle mele nel cesto: Jabłka w koszyku.
17) Non c'è Giulio, mi dispiace. Ma c'è la sua macchina! Sarà uscito a piedi: Przepraszam, ale nie Giulio. Ale jego samochód! Pewnie poszedł pieszo.
18) C'è una mosca nel mio bicchiere!: W mojej szklance mucha!
19) C'è una cosa che non ti ho detto: non ci sono più soldi nel contocorrente ma c'è una possibilità di recuperarli: kilka rzeczy, których ci nie powiedział: nie więcej pieniędzy na koncie bankowym, ale możliwość ich odzyskania.



Completa gli spazi con le parole mancanti (pronomi soggetto o lessico riguardante mesi e stagioni). Le terminazioni sono già state inserite in base alla declinazione, quindi in alcuni casi basta inserire solo l'inizio della parola senza la desinenza. Trovi il corrispondente in italiano ripetuto tra parentesi.
In caso di dubbi clicca sul riquadro ed utilizza il tasto "Aiuto" in fondo all'esercizio per visualizzare la soluzione.

In autunno ci sono i funghi, ma solo da Settembre a Ottobre. A Novembre fa troppo freddo. - ią (autunno) rosną (funghi), ale tylko we niu (Settembre) i w u (Ottobre). W zie (Novembre) jest za zimno.
Ogni anno noi andiamo in vacanza al mare mentre voi andate in montagna. - Co roku w wakacje (noi) jeździmy nad (mare), podczas gdy (voi) jeździcie w (montagna).
Ci sei? E' dall'inverno scorso che non ti ho più visto. Io sto bene, e tu come sta? - Jesteś? Nie widziałem cię od zeszłej y (inverno). U mnie wszystko w porządku, a (tu) jak się masz?
Loro sono sempre i soliti. Ogni vacanza si trovano una ragazza nuova e ogni autunno la lasciano. A Giugno sono tutti contenti e a Settembre sono tutti tristi. - Oni są zawsze tacy sami. W każde (vacanza) znajdują sobie nową dziewczynę, a następnie każdej i (autunno) ją zostawiają. W cu (Giugno) wszyscy są zadowoleni, a we niu (Settembre) wszyscy są smutni.
Lui è contento perché è primavera: ci sono i fiori e non fa freddo. - On jest zadowolony, ponieważ jest (primavera): są (fiori) i nie jest (freddo).
Lei a Gennaio lavorava in un call center, l'ho rivista a Maggio e lavorava come rappresentante. - W stycznia (lei) pracowała w call center, widziałem ją ponownie w u (Maggio) I pracowała jako przedstawiciel.
A Marzo si fa la birra e a Settembre la si stappa. Voi lo sapevate? Loro sì. - W cu (Marzo) produkuje się piwo, a we niu (Settembre) się je odkorkowuje. Wiedzieliście? (loro) wiedzieli.
A Febbraio è Carnevale, ad Aprile Pasqua, a Dicembre Natale. In Polonia ad Ottobre non si festeggia Halloween, quindi io non mi vesto in costume. - W m (Febbraio) jest (Carnevale), w niu (Aprile) (Pasqua), w niu (Dicembre) (Natale). W Polsce w u (Ottobre) nie obchodzi się Halloween, więc nie ubieram mojego kostiumu.
Vado in vacanza tutto Luglio ed Agosto, al sole ed al caldo. Speriamo non ci sia tanta pioggia. Quest'anno a Novembre nevicava ma a Dicembre c'era il sole e non faceva freddo. - Jadę na (vacanza) na cały (Luglio) I (Agosto), do a (sole) i a (caldo). Mamy nadzieje, że nie będzie bardzo owo (pioggia). Tego roku w zie (Novembre) padał (neve), a w niu (Dicembre) świeciło (sole) i nie było (freddo).

4 commenti :

  1. ciao,negli esempi di c'è,ci sono,c'è una parolina "czy".Cosa significa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un avverbio interrogativo che introduce domande la cui risposta é "questo o quello", "sí o no" etc, di base la scelta tra due opzioni.
      Sulla sezione Avverbi e Pronomi Interrogativi (http://lezionidipolacco.blogspot.pt/p/avverbi-interrogativi.html) trovi tutta la spiegazione,

      Elimina
  2. Credo che la traduzione della frase numero 19 del secondo esercizio sia sbagliata in quanto la traduzione di -che non ti ho detto- dovrebbe essere -ci nie powiedzałam- mentre -mi nie powiedzał- vuol dire -che non mi ha detto- 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai o avete proprio ragione (dipende se tu sei Giada).
      Grazie mille, la frase ora è tradotta in maniera anche più letterale di prima.

      Elimina

Adsense Mobile